donnaγυναίκα زن mulher

30 settembre ore 18,30 inaugurazione Centro Culturale Elsa Morante

WAW - women in art weeks

"Essere donna, essere artista".
10 donne che vivono o hanno vissuto l’arte come rappresentazione di sé e della propria visione della vita, per dire “io ci sono e partecipo”. Non una immagine artificiosa, ma una spontanea espressione del proprio impegno, che non può e non vuole tacere, contro le violenze di tutti i generi, contro le disuguaglianze che dividono i popoli. Un abbraccio che parte dal Mozambico, si allarga fino all’Iran e alla Grecia e si chiude in Italia, dove tutte hanno deciso di vivere.

Leggi tutto:  donnaγυναίκα زن mulher

Arte e territorio

9 settembre 2016 ore 18,30

SOSE Stazione Ottavia Spazio Espositivo

Satura International Contest 2016

Sabato 2 luglio 2016
inaugurazione e premiazione
SATURA International Contest. II Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea, 109 artisti in mostra
La mostra rimarrà aperta fino al 16 luglio 2016

Contaminazioni artistiche – Artistic Contaminations

Lunedì 1 agosto a Roma, alle ore 18.30,
prenderà il via mostra "Contaminazioni Artistiche - Artistic Contaminations": un evento internazionale curato dalla Direttrice Artistica Simona Sarti che durerà fino al 3 agosto presso la Sala Margana (via Margana, 41 – a pochi passi dal Campidoglio). E’ il primo appuntamento di un percorso promosso dal Comune di Tolfa e da Cristiano Dionisi, Assessore alle Strategie Culturali e di Sviluppo e Delegato di Cittaslow International, in collaborazione con l'Associazione Arte Altra, nell'ambito del protocollo di intesa per lo sviluppo di un rapporto sui temi della cultura tra le città Roma e Tolfa e le due città norvegesi Oslo e Nesodden.

Leggi tutto: Contaminazioni artistiche – Artistic Contaminations

Personale a Milano

2 luglio alle ore 18 allo Spazio E di Milano
Alzaia Naviglio Grande, 4

la mostra personale di pittura di Elisabetta Piu, vincitrice del Premio Emilio Vedova - Il Segno 2015 per la miglior opera astratta in concorso.
In esposizione una quindicina di opere, ovvero una selezione della produzione più recente dell’artista romana, tratte dalla serie “Destrutturati” e “Tasselli”: opere astratte dai segni rarefatti ed evocativi in cui si affronta una “destrutturazione” e una “ri-definizione” dell’oggetto quadro a partire da suggestioni della recente tradizione della Pittura Analitica, rivisitate con tocco elegante e poetico.
La mostra è a cura di Virgilio Patarini.
La mostra proseguirà fino al 7 luglio, visitabile tutti i giorni dalle 15 alle 19, ad ingresso libero. Chiuso il lunedì.